Lettera alla Terra

…da Emilia Live, 25/06.

Cara Terra,
sembri all’ultimo stadio ma non è l’ultimo stadio, ne avremo altri pieni così.

Terra ti abbiam fatto paura per questo tremi ma cambieremo. Stasera ti facciamo ballare.
Cambieremo. Dobbiamo cambiare.
Non facciamo più il possibile dobbiamo fare l’impossibile, te lo promettiamo. […]

Fonderemo la Banca dei Peli.
Si dice sempre: per un pelo non mi hanno dato il mutuo, per un pelo non ho avuto la pensione, per un pelo non ho vinto un concorso…
Bè la banca dei peli ti darà quel pelo per andare avanti. […]

Chi costruisce ovunque, chi risparmia sul lavoro… Grandi illusi! Capiranno questa volta!? Sì, capiranno!

Osserveremo le regole, le norme come fossero comandamenti ma ci metteremo un punto interrogativo e diventeranno i Domandamenti.
Cioè non rubare? E’ confermato?! Siamo sicuri?!
Non desiderare la donna d’altri c’è ancora o è stato sostituito da vietato sparecchiare? Dicci Terra!

Terra ti prometto che sapremmo distinguere i diritti dai doveri, ma soprattutto capiremo i dove eri.
Dove eri quando la devastavano, dove eri quando ti chiedeva aiuto. […]

Ti prometto Terra che diventeremo intelligenti. Se perderemo le chiavi di casa ce ne fregheremo perchè avremo il duplicato della porta. Guarderemo la televisione ma non l’accenderemo. Questo faremo.

Rispetteremo il prossimo ma anche quello di ora perchè il prossimo è già troppo tardi. Meglio quello di adesso, ora.

Cambieremo Terra.
Cambieremo unità di misura. Non più in chilometri ma in abbracci.
Questo vogliamo fare Terra, sappilo.[…]

Impareremo dalla chirurgia etica. Ci rifaremo il senno… di 30-40 misure! […]

Terra ci monteremo la testa. Troppa persone escono alla mattina lasciandola sul cuscino.
Montiamocela la testa. Svegli!

La parola purtroppo non esisterà più.
La parola “Hai me” diventerà un monumento artistico all’altruismo disinteressato.
La tua casa è crollata, soffri, sei solo… Tranquillo: HAI ME!

NOI SAREMO LA RISPOSTA A LORO!
AVETE NOI! HAI ME!

Non piangeremo più sul latte versato, cambieremo mucche.

E come diceva un mio amico muratore: “Il buongiorno si vede dal mattone.”
Costruiamoci!

Grazie Terra, tutta la Terra non solo all’Emilia.
Grazie!

Alessandro Bergonzoni

Annunci

One thought on “Lettera alla Terra

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: