Ha perso la città

“…Hanno vinto i ristoranti giapponesi
che poi sono cinesi anche se il cibo è giapponese.
I locali modaioli frequentati solamente da bellezze tutte uguali,
le montagne d’immondizia, gli orizzonti verticali,
le giornate a targhe alterne e le polveri sottili.

Hanno vinto le filiali delle banche, hanno perso i calzolai.
E ha perso la città, ha perso un sogno.
Abbiamo perso il fiato per parlarci.

Ha perso la città, ha perso la comunità.
Abbiamo perso la voglia di aiutarci.”

Niccolò Fabi

Annunci

6 thoughts on “Ha perso la città

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: